Facebook potrebbe sapere l’ultima volta che hai fatto sess0 – ECCO PERCHÉ

Tuttavia, il portavoce di Facebook ha rassicurato gli utenti, affermando che gli inserzionisti non avrebbero accesso alle informazioni sanitarie sensibili condivise:

“FB non sfrutta le informazioni raccolte dall’attività delle persone su altre app o siti web“

LEGGI ANCHE:

La società ha inoltre dichiarato che sta “cercando ulteriori modi per migliorare il sistema/prodotti e per rilevare e filtrare più tipi di dati potenzialmente sensibili“.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *