Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Pericolo nucleare, interviene Papa Francesco: summit con Onu e Nato

nucleare

Per scongiurare un conflitto nucleare scende in campo anche Papa Francesco: si tratta di  una mediazione che tenta di fermare un conflitto in grado di fare migliaia di morti e di cambiare gli equilibri del mondo. L’intervento papale nella crisi nordcoreana sarà in occasione del Vertice mondiale per il Disarmo nucleare voluto da papa Francesco il 10 e 11 novembre a Roma.

Molta attesa per l’intervento del Papa

“Prospettive per un mondo libero dalle armi nucleari e per un disarmo integrale” questo il titolo ufficiale dell’incontro — papa Francesco riceverà i partecipanti e pronuncerà il suo intervento: un discorso che ci si aspetta essere molto più che un semplice appello a fermare la corsa alle armi. Piuttosto il segno concreto del forte impegno che da mesi il Vaticano sta mettendo sulla questione nordcoreana. E il risultato dei contatti già intrapresi con i maggiori protagonisti della crisi e con i loro alleati per impedire che inneschino un processo irreversibile.

Un summit con i vertici dell’Onu e della Nato e con la presenza di 11 premi Nobel per la pace. Un tentativo di mediazione che arriva alla vigilia del viaggio di Trump in Asia e mentre tutti i segnali indicano una possibile escalation.

Il dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha reso noto nei giorni scorsi il dispiegamento nell’Oceano Pacifico di tre portaerei. “La manovra non è rivolta contro una minaccia in particolare, ma è una dimostrazione del fatto che possiamo fare qualcosa che nessuno oltre a noi può fare”, ha affermato una portavoce del Pentagono, Dana White, in conferenza stampa a Washington. Secondo un comunicato dell’esercito, si tratta delle portaerei Uss Nimitz, Uss Reagan e Uss Theodore Roosevelt, scortate ciascuno dai rispettivi gruppi di combattimento.

Il presidente americano, Donald Trump, partirà a breve per un tour in Asia. La manovra potrebbe essere interpretata come una dichiarazione di forza nei confronti della Corea del Nord, i cui recenti test con armi nucleari hanno generato grande preoccupazione nella zone e causato condanna internazionale, che ha spinto il Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite ad approvare nuove sanzioni.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed