Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Si recide la carotide con una motosega, incidente tragico a Cosenza

Un sedicenne è morto decapitandosi inavvertitamente con una motosega. ha perso la vita in maniera orribile e assurda a Francavilla Marittima, nel Cosentino, quasi decapitandosi mentre maneggiava una motosega.

Il giovane, Antonello Santagata, stava aiutando il padre a tagliare la legna in casa. A un certo punto, il padre si è allontanato lasciando il figlio da solo. L’adolescente ha cercato di continuare il lavoro in autonomia, ma l’inesperienza nel maneggiare la motosega gli è stata fatale.

Il ragazzo ha impugnato il macchinario, che dev’essergli sfuggito di mano e con un sbalzo gli tagliato la carotide. I soccorritori non hanno potuto far nulla, se non assistere alla scena cruenta. Antonello era in un lago di sangue.

Il sindaco di Francavilla spiega: “Purtroppo quando sono arrivato non c’era già più niente da fare. Il ragazzo era deceduto. Ha avuto la forza di andare verso la madre, da una stanza all’altra, ma poi è crollato a terra e il decesso è sopraggiunto in brevissimo tempo”.

Antonello era uno studente dell’Istituto tecnico commerciale e per geometri “Filangieri” della vicina Trebisacce.

Lingua predefinita del sito

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed