Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Sparatoria a Sesto San Giovanni: il killer di Berlino ucciso dalla polizia

È stato ucciso, a Milano, dalla polizia, l’attentatore di Berlino. L’uomo è stato identificato dai tratti somatici e dall’esame delle impronte digitali. L’uomo era stato fermato nella notte davanti alla stazione di Sesto San Giovanni. Di fronte alla richiesta dei poliziotti di mostrare i documenti, l’uomo ha estratto una pistola dallo zaino facendo fuoco sugli agenti. Poi è morto durante il conflitto a fuoco.

L’uomo, morto durante la sparatoria con la polizia, è stato accertato essere l’attentatore Anis Amri. Secondo le prime informazioni divulgate da RaiNews, l’uomo, durante un normale controllo stradale in piazza I Maggio a Sesto S.Giovanni, intorno alle 3, ha estratto una pistola e sparato agli agenti di una volante. Le forze dell’ordine hanno risposto al fuoco, uccidendolo.

L’uomo, a piedi, avrebbe uscito una pistola dallo zaino e avrebbe sparato a un poliziotto, colpendolo a una spalla. Le condizioni dell’agente colpito non sarebbero gravi.

Il killer di Berlino, è arrivato dalla Francia, da dove poi ha raggiunto Torino. Da lì ha poi preso un treno che l’ha portato dalla Mole a Milano. Dopo è andato a Sesto san Giovanni, dove è avvenuto il decesso.

Il ministro Marco Minniti in conferenza stampa ha confermato che l’uomo è “senza dubbio” il killer di Berlino, che “ha estratto l’arma senza esitazione”.

Lingua predefinita del sito

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed