Home » Ucraina, missili colpiscono ancora Odessa

Ucraina, missili colpiscono ancora Odessa

0

Odesa, Ukraine – April 24, 2022 – An apartment block shows damage caused by a Russian missile strike in Odesa, southern Ukraine.

The Russian military launched cruise missiles from the Caspian Sea on the city of Odesa on April 23, 2022.

At least eight people, including a three-month-old baby, were killed in the attack.

Photo by Nina Liashonok/Ukrinform/ABACAPRESS.

COM (Odesa – 2022-04-24, Lyashonok Nina/Ukrinform/ABACA / ipa-agency.

net) p.

s.

la foto e’ utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e’ stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
KIEV (UCRAINA) – Missili colpiscono ancora Odessa e la battaglia in Ucraina continua: la guerra è al giorno numero settantasei.

Dopo l’evacuazione di tanti civili dall’acciaieria Azovstal e dalla città di Mariupol, i combattimenti nello stabilimento proseguono.

“A Mariupol il nemico russo – ha affermato lo Stato maggiore delle forze armate ucraine nell’ultimo aggiornamento – continua a distruggere le infrastrutture dello stabilimento Azovstal con artiglieria e attacchi aerei.

I combattimenti continuano”, ha aggiunto.

Secondo Kyiv Independent, che cita il Comando operativo meridionale dell’Ucraina, nelle scorse ore sette missili sono stati lanciati a Odessa.

Ci sarebbero un morto e cinque feriti.

I soccorritori del Servizio statale ucraino per le emergenze hanno fatto sapere di essere intervenuti per spegnere gli incendi causati dagli attacchi, di cui uno scoppiato in un centro commerciale e di intrattenimento.

Tre missili ipersonici Kinzhal avrebbero colpito un “bersaglio di infrastrutture turistiche”, secondo Sergey Bratchuk, portavoce dell’amministrazione militare regionale di Odessa, citato dalla Cnn.

L’emittente statunitense ha geolocalizzato e verificato l’autenticità di due video che circolano sui social e che mostrano danni a un hotel di Zatoka.

Proprio a Odessa, ieri il presidente del Consiglio europeo, Charles Michel, in visita nella città ucraina, è stato costretto a recarsi nei rifugi a causa dei bombardamenti.

Intanto Kiev porta avanti il suo percorso per l’adesione all’Unione europea.

“Oggi abbiamo compiuto un altro passo, molto importante e non solo formale, nel nostro cammino verso l’Unione europea”, ha affermato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

“L’Ucraina ha presentato – ha continuato – la seconda parte delle risposte a un apposito questionario che deve essere compilato da ogni Paese che aspira a far parte dell’Unione Europea.

Di solito ci vogliono mesi – ha aggiunto – ma abbiamo fatto tutto in poche settimane”.

– foto agenziafotogramma.

it –
.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *