Battaglia di Aleppo, Russia e Siria sospendono i raid

0

Sospesi i raid aeri su Aleppo da parte di Russia e Siria. La città sventrata dalla guerra respira. La tregua delle bombe era prevista per il 20 ottobre, per 8 ore. E’ stata anticipata. Il ministro della Difesa russo precisa: “Oggi dalle 10 del mattino finiscono i raid. La cessazione anticipata è necessaria per introdurre la pausa umanitaria il 20 ottobre”. La pausa servirà per evacuare i malati e i feriti, oltre al ritiro delle milizie. La guerra di Aleppo oppone dal 2011 i ribelli e il regime. E’ una guerra logorante.  Le principali forze che s’oppongono al regime sono quelle del Jaish al fatah, che nel 2015 era riuscito a mandare via le truppe governative dalla provincia di Idlib, nel nordest del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *