Beatrice Valli replica a Selvaggia Lucarelli dopo essere stata derisa

Beatrice Valli replica a Selvaggia Lucarelli dopo essere stata derisa

0

Da tempo, Selvaggia Lucarelli ha lanciato una campagna contro gli influencer che utilizzano i propri figli minori come soggetti delle loro pubblicazioni su Instagram. Tra le influencer coinvolte c’è anche Ludovica Valli, che ha ben due figli e sta aspettando il terzo. L’ex tronista ha utilizzato la sua figlia come modella per promuovere una linea di elastici per capelli. Selvaggia Lucarelli ha criticato aspramente l’errore commesso da Ludovica, sottolineando che ha coinvolto la sua figlia minorenne in questa attività.

A sorpresa, Beatrice Valli ha risposto a Selvaggia Lucarelli senza mai citarla direttamente. Ha fatto una premessa per coloro che criticano o giudicano senza motivo e ha chiesto scusa per l’errore grammaticale commesso. Ha spiegato che tutti possono sbagliare a scrivere velocemente senza ricontrollare e che non significa che non conosca l’italiano. Ha invitato a non perdere tempo a cercare errori o colpevoli, sottolineando l’importanza di non sprecare le giornate in questi inutili dibattiti.

Beatrice Valli ha deciso di rispondere a Selvaggia Lucarelli, a differenza di Chiara Ferragni che ha evitato di coinvolgersi. Ha dichiarato che non ha mai avuto contatti con Ferragni e che quest’ultima sembrava essere un po’ distante e difficile da raggiungere, mentre provava a contattarla per il suo libro e non ha ricevuto risposta positiva. Ha raccontato di come ha tentato di chiedere la sua versione dei fatti, ma ha ricevuto una risposta dall’avvocato di Chiara che ha confermato che non avrebbe rilasciato nessuna intervista.

In un articolo su Twitter, Selvaggia Lucarelli ha parlato di una conversazione telefonica avuta con Fedez. Non sono stati forniti dettagli sul contenuto della conversazione, ma sembra che ci sia stata una comunicazione diretta tra i due. Questo fatto potrebbe avere delle implicazioni sui temi trattati nella campagna contro gli influencer che coinvolgono i propri figli nelle attività promozionali sui social media.

In conclusione, la questione sollevata da Selvaggia Lucarelli riguardo all’uso dei figli minori come strumento di promozione da parte degli influencer su Instagram ha generato un dibattito acceso. Le reazioni di Ludovica Valli e Beatrice Valli hanno dimostrato posizioni diverse rispetto alla critica ricevuta. La vicenda evidenzia l’importanza di una riflessione sulle dinamiche delle influencer e sui limiti da rispettare nell’utilizzo dei propri figli nelle attività commerciali online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *