La Grande Opera italiana: conduttori e programmazione televisiva

La Grande Opera italiana: conduttori e programmazione televisiva

0

Ufficio stampa Rai

Il Canto Lirico italiano, riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità, sarà celebrato in mondovisione dalla Rai. All’Arena di Verona si alterneranno centosessanta professori d’Orchestra e trecento artisti del Coro provenienti dalle Fondazioni lirico sinfoniche italiane. Vediamo insieme quando andrà in onda questo straordinario spettacolo.

La Grande Opera italiana patrimonio dell’umanità con Riccardo Muti

“La Grande Opera italiana: patrimonio dell’umanità” è l’evento che vuole esaltare il canto lirico del nostro paese e che vede la partecipazione straordinaria di Riccardo Muti. L’appuntamento è previsto per venerdì 7 giugno 2024 alle ore 20.35 su Rai1. Coinvolgendo il pubblico nella scoperta del canto lirico italiano saranno tre narratori di fama, per la prima volta insieme: Alberto Angela, Cristiana Capotondi e Luca Zingaretti. Le opere saranno accompagnate da veri e propri spettacoli di danza.

Le étoile Roberto Bolle e Nicoletta Manni interpreteranno due coreografie firmate da Massimiliano Volpini, appositamente create per questo evento ed eseguite per la prima volta. Sulle note dei grandi maestri, tra cui Giacomo Puccini, le due étoile del Teatro alla Scala di Milano si esibiranno in un passo a due su Madama Butterfly. Seguirà l’assolo di Bolle su Cavalleria Rusticana. Durante la serata, saranno presenti anche cinquanta ballerini del corpo di ballo della Fondazione Arena.

Come si svolgerà la serata

Il direttore d’orchestra Riccardo Muti dirigerà nella prima parte della serata i brani più significativi della grande opera italiana, per orchestra e coro. Si partirà dal regno del Belcanto con Guglielmo Tell e Norma, per poi passare all’epopea verdiana e risorgimentale con Nabucco e Macbeth. Seguiranno le grandiose pagine sinfoniche e corali di Mefistofele e Manon Lescaut.

La seconda parte della serata vedrà alcuni dei brani d’opera più celebri di compositori come Puccini, Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi, Mascagni, Leoncavallo e Giordano. Ad interpretarli saranno i soprani Anna Netrebko, Eleonora Buratto, Rosa Feola, Juliana Grigoryan, Jessica Pratt, Mariangela Sicilia, il mezzosoprano Aigul Akhmetshina, i tenori Jonas Kaufmann, Renè Barbera, Juan Diego Flórez, Vittorio Grigolo, Brian Jagde, Francesco Meli, Galeano Salas, i baritoni Nicola Alaimo, Luca Salsi e Ludovic Tézier, il basso Alexander Vinogradov, diretti dal giovane Maestro Francesco Ivan Ciampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *