Nuova giunta regionale in Piemonte: Cirio punta alla “migliore sintesi possibile”

Nuova giunta regionale in Piemonte: Cirio punta alla “migliore sintesi possibile”

0

La giunta appena presentata da Alberto Cirio, rieletto presidente della Regione Piemonte, rappresenta la sintesi perfetta della compattezza del centrodestra. Cirio ha voluto ringraziare i partiti che lo hanno accompagnato in queste settimane e ha evidenziato l’importanza di questa unione per rispondere con efficacia alle esigenze della regione.

Il presidente ha sottolineato l’eccezionalità del fatto che la giunta sia stata presentata prima della proclamazione dei consiglieri, sottolineando che sarà necessario attendere la proclamazione per poter firmare il decreto di nomina degli assessori non eletti, che possono essere solo tre.

Secondo Cirio, l’urgenza di mettere in campo la nuova giunta è dettata dalla necessità di rispondere prontamente alle sfide e alle richieste del Piemonte. Cirio stesso manterrà importanti deleghe come il coordinamento delle politiche regionali, la legalità, i diritti, il Piano nazionale di ripresa e resilienza, i fondi europei, i rapporti con le istituzioni dell’Unione europea, i rapporti con la Conferenza Stato-Regioni, gli affari internazionali, la comunicazione, i grandi eventi e il benessere animale.

Tra gli altri membri della giunta, spiccano nomi come Elena Chiorino (Fratelli d’Italia), che sarà vicepresidente e si occuperà di istruzione, lavoro, rapporti con le società a partecipazione regionale. Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia) sarà assessore al Commercio, all’Agricoltura, ai Parchi, alla caccia e alla pesca. Enrico Bussalino (Lega) si occuperà di autonomia, sicurezza, immigrazione, logistica e infrastrutture. Marina Chiarelli (Fratelli d’Italia) avrà il compito di gestire il turismo, la cultura, lo sport, le pari opportunità e le politiche giovanili.

Tra le nuove entrate, si segnala Marco Gallo (Lista civica Cirio Presidente), che si occuperà dello sviluppo e della promozione della montagna, delle aree interne, del sistema neve, delle aree protette e delle attività estrattive. Matteo Marnati (Lega) continuerà a occuparsi dell’ambiente, dell’energia e dell’innovazione. Maurizio Marrone (Fratelli d’Italia) si occupa delle politiche sociali, dell’emigrazione, delle politiche della casa e delle famiglie.

Altri membri della giunta includono Federico Riboldi (Fratelli d’Italia) per la sanità, Andrea Tronzano (Forza Italia) per il bilancio e lo sviluppo economico, e Gian Luca Vignale (Lista civica Cirio presidente) per il personale e l’organizzazione.

Infine, due sottosegretari agiranno nell’ambito delle deleghe di competenza della presidenza. Claudia Porchietto e Alberto Preioni completeranno la squadra di governo della Regione Piemonte.

La presentazione della nuova giunta è stata accompagnata da una foto di xb2 e l’annuncio è stato reso pubblico dall’agenzia di stampa Italpress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *