Suicidio del rettore della Cattolica di Milano, Franco Anelli: necessità di indagare sulle circostanze

Suicidio del rettore della Cattolica di Milano, Franco Anelli: necessità di indagare sulle circostanze

0

Il rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Franco Anelli, si è suicidato lanciandosi dal sesto piano della sua abitazione a Milano, all’età di 61 anni. Questo tragico evento è avvenuto a poche settimane dalla scadenza del suo mandato alla guida dell’istituzione educativa. Il corpo senza vita del giurista e avvocato è stato ritrovato nel cortile interno del palazzo dove abitava, nella serata di ieri, il 23 maggio.

L’allarme è stato dato alle 22:30 e al loro arrivo gli operatori del 118 hanno confermato il decesso di Franco Anelli. La Procura di Milano ha avviato un’indagine sulla morte del rettore della Cattolica di Milano per completare tutti gli accertamenti necessari, inclusa l’autopsia sul suo corpo. Nonostante le circostanze siano ancora da chiarire, la morte di Anelli è stata confermata come suicidio, senza il coinvolgimento di altre persone.

I carabinieri hanno effettuato un primo sopralluogo nell’appartamento di via Luigi Illica in cui Franco Anelli viveva con la sua compagna. È stato riferito che c’era un’altra persona presente al momento della tragedia, ma che non era coinvolta nel gesto di Anelli. Non sono stati trovati lettere o messaggi d’addio. Secondo le indagini, il professore è uscito dal suo appartamento alle 22:30 e si è poi precipitato dal sesto piano del palazzo.

La notizia della morte di Franco Anelli ha scosso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che ha espresso le sue condoglianze alla famiglia del rettore. Suo era il terzo mandato come rettore dell’Ateneo. L’ateneo ha dichiarato il profondo dolore per la perdita di Anelli, un alumnus dell’università e professore di Diritto privato presso la Facoltà di Giurisprudenza.

La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, a cui Anelli ha dedicato la sua vita, si unisce al cordoglio della comunità accademica. L’Università Cattolica esprime il proprio rispetto e la gratitudine per il lavoro svolto da Anelli durante il suo incarico di rettore. La notizia della sua morte ha lasciato un profondo senso di tristezza tra i colleghi e l’intera comunità universitaria.

Franco Anelli sarà ricordato come un uomo di grande cultura e competenza, che ha contribuito in modo significativo alla crescita e allo sviluppo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. La comunità accademica lo piangerà e lo ricorderà con affetto e stima per il suo impegno e la sua dedizione alla causa dell’istruzione superiore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *