Trame Sarde: Mostra all’Istituto Italiano di Cultura di Madrid

Trame Sarde: Mostra all’Istituto Italiano di Cultura di Madrid

0

L’Istituto Italiano di Cultura di Madrid ha inaugurato ieri sera il programma “Trame Sarde” in occasione della Festa della Repubblica Italiana, dedicata quest’anno alla Sardegna. La direttrice dell’Istituto, Marialuisa Pappalardo, ha spiegato che il titolo è stato scelto perché una trama si tessere con fili diversi, tutti importanti e parte di un insieme.

La Sardegna è stata immaginata come una trama complessa, fatta di fili preziosi e colorati che danno forma a un disegno originale, ricco di suggestione e creatività. La cultura straordinaria dell’isola, con la sua storia, sapori, tradizioni, musica e poesia, si unisce per creare una trama affascinante che il progetto vuole far conoscere e apprezzare.

Fino a domani, l’Istituto Italiano di Cultura ospita eventi che celebrano la cultura sarda attraverso la musica, la letteratura, il teatro, i costumi tradizionali e i sapori della cucina locale. Questo viaggio nella cultura sarda rende omaggio a grandi personalità come Grazia Deledda e presenta la contemporaneità con la presenza di scrittori come Marcello Fois e artisti come Gavino Murgia.

L’ambasciatore Giuseppe Buccino Grimaldi ha sottolineato che la Sardegna è al centro delle celebrazioni della Festa della Repubblica Italiana di quest’anno, con attività programmate dal Sistema Italia in tutta la Spagna. Ha ringraziato l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid e la direttrice Marialuisa Pappalardo per la ricca programmazione culturale.

Durante l’inaugurazione di “Trame Sarde”, sono stati presentati sette costumi storici sardi provenienti dalla collezione del Museo delle Civiltà di Roma, che esaltano la ricchezza delle tradizioni dell’isola. Francesco Aquilanti ha spiegato che i costumi rappresentano tre aree dell’isola: il nord, il centro e il sud. Questi capolavori sono solo una piccola parte della vasta collezione del Museo.

La collaborazione con il Museo delle Civiltà di Roma ha permesso di portare a Madrid questi costumi per l’occasione. Aquilanti ha sottolineato che la scelta dei costumi da presentare è stata difficile, poiché la collezione è ricca di meravigliosi esempi di tradizioni sarde.

L’evento è stato arricchito dalla presenza di importanti personalità della cultura italiana e da una presentazione dettagliata dei costumi storici. Questo programma dedicato alla Sardegna ha l’obiettivo di far conoscere e apprezzare la cultura dell’isola, attraverso una varietà di espressioni artistiche e tradizionali. La Sardegna viene celebrata e valorizzata, mostrando al pubblico la sua bellezza e il suo patrimonio culturale unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *