Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Arrestato l’assassino della pornostar Charlotte Angie: il corpo fatto a pezzi e tenuto in congelatore – FOTO

È stato arrestato il presunto responsabile dell’omicidio della donna ritrovata cadavere, fatta a pezzi a Borno nel bresciano una settimana fa. L’uomo, 43 anni, è un amico e vicino di casa della vittima, identificata come Carol Maltesi, 25 anni, in arte Charlotte Angie, milanese nota nel mondo dell’hard.

Il corpo della pornostar è stato tenuto in un congelatore, fatto a pezzi e poi gettato in un dirupo. L’uomo è accusato di omicidio volontario aggravato, distruzione e occultamento di cadavere.

CONTINUA QUI per la Fotogallery

Il mistero di Charlotte

Italo olandese, ex commessa diplomata in fashion design, Carol puntava a trasferirsi a Praga, ma viveva a Milano.

Dopo il ritrovamento del suo cadavere sezionato e chiuso in quattro sacchi neri, congelato e poi abbandonato nella scarpata, col volto sfigurato dal fuoco forse proprio per impedirne il riconoscimento, erano stati i carabinieri del comando provinciale di Brescia a diffondere l’elenco dei suoi undici tatuaggi, nel tentativo di risalire al nome della vittima e risolvere il giallo.

LEGGI ANCHE:

Per giorni, l’assassino li ha conservati in una cella frigorifera, come rivelavano i segni di disgelamento sui resti. Infine, ha scelto con cura il luogo in cui gettarli: una piazzola sterrata e isolata di una stradina di montagna,  sopra una scarpata troppo spesso usata come discarica a cielo aperto.

Cristina Blog

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed