Incontro tra Piantedosi e il Ministro dell’Interno Diomandè in Costa d’Avorio

Incontro tra Piantedosi e il Ministro dell’Interno Diomandè in Costa d’Avorio

0

Il Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha compiuto una visita ufficiale in Costa d’Avorio nei giorni 25, 26 e 27 giugno, durante la quale ha incontrato il Generale Vagondo Diomandé, Ministro dell’Interno e della Sicurezza. Durante la visita, i due Ministri hanno presenziato alla cerimonia di posa della prima pietra del Progetto Civit a Dohouba, un progetto realizzato in collaborazione con l’OIM che prevede la costruzione di posti di polizia alle frontiere con la Liberia e il Mali, oltre alla formazione degli operatori di polizia della Costa d’Avorio per contrastare la tratta di esseri umani e il traffico di migranti.

Matteo Piantedosi ha sottolineato che l’obiettivo prefissato con il Ministro Vagondo Diomandé durante la sua precedente visita è stato raggiunto, dimostrando l’intesa e la sinergia tra i due Paesi. La Costa d’Avorio è uno dei partner prioritari del Piano Mattei per l’Africa, e l’azione del Governo italiano mira a sostenere il processo di crescita del continente africano.

Grazie alla stretta collaborazione bilaterale con la Costa d’Avorio, gli arrivi irregolari di cittadini ivoriani sulle coste italiane sono diminuiti del 92% rispetto all’anno precedente. Questi risultati positivi sono frutto del lavoro congiunto e dell’amicizia tra i due Ministri, che costituiscono una base solida per il futuro.

Il Ministro Piantedosi ha inoltre evidenziato l’importanza di dare fiducia ai giovani africani affinché possano costruire un futuro migliore nel proprio Paese, senza essere costretti a emigrare. L’azione del Governo italiano punta a rendere il continente africano uno degli attori principali dei prossimi decenni, favorendo lo sviluppo e la prosperità delle future generazioni.

Il supporto offerto dalla Costa d’Avorio alla lotta contro la tratta di esseri umani e il traffico di migranti è fondamentale per garantire la sicurezza e il benessere dei cittadini dei due Paesi. La collaborazione tra le autorità ivoriane e italiane è un esempio di come la partnership internazionale possa portare a risultati concreti e benefici per entrambe le nazioni.

In conclusione, il Ministro Piantedosi ha espresso la sua soddisfazione per gli obiettivi raggiunti e ha sottolineato l’importanza di continuare a lavorare insieme per affrontare le sfide comuni e costruire un futuro di prosperità e sicurezza per i cittadini della Costa d’Avorio e dell’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *