Una coccola di calore per corpo e mente: la sauna a infrarossi

0

Se desiderate rilassarvi e prendervi cura del vostro corpo, sicuramente apprezzerete l’esperienza offerta dalla sauna a infrarossi. Questa sauna è una versione avanzata e alternativa alle versioni tradizionali, come quella finlandese, e il suo funzionamento è basato sui raggi infrarossi. Una sauna completa che, come le altre, può offrire incredibili benefici al vostro corpo, regalando una sensazione gradevole di benessere che può riscaldarvi dentro e fuori.

La sauna a infrarossi non è dissimile a una sauna tradizionale, ma si differenzia sulla generazione del calore. Mentre nelle saune tradizionali il calore si produce quando l’acqua entra in contatto con pietre calde, la sauna a infrarossi produce calore attraverso raggi infrarossi che scaldano il corpo direttamente, invece dell’aria circostante. Questa è una modalità di generazione di calore che offre una bellissima sensazione di benessere e rilassamento, similmente a quella che si produce quando ci si espone al sole, che si irradia in tutto il corpo, distribuendo il calore in modo uniforme e costante.

Ci sono numerosi benefici associati con l’uso della sauna a infrarossi, sia a livello fisico che a livello generale. Questi includono il miglioramento della circolazione sanguigna, l’accelerazione del metabolismo, l’attenuazione di possibili dolori o tensioni muscolari e articolari, il miglioramento del flusso sanguigno nel corpo, la purificazione del corpo eliminando le tossine attraverso il sudore, il rafforzamento del sistema immunitario, un maggior relax mentale, la riduzione della sensazione di stanchezza, una maggiore qualità del sonno, e un aiuto per dormire meglio.

La sauna a infrarossi ha numerosi vantaggi rispetto alla sauna tradizionale, tra i quali la capacità di scaldare direttamente il corpo, generando una sensazione di calore costante e uniforme, con una maggiore penetrazione dello stesso. La temperatura di una sauna infrarossi varia tra i 40° e i 60°C, contro gli 80-90° di una sauna tradizionale, consentendo un’esposizione più lunga a quest’ultima, riducendo la necessità di prendere frequenti docce fredde come si fa nelle saune classiche.

Le saune a infrarossi sono molto compatte rispetto a quelle tradizionali, il che permette di installare questa tipologia di sauna anche all’interno delle proprie case, consumando anche meno energia. In genere, il consumo energetico di una sauna a infrarossi è piuttosto basso, circa 1,6 -2,2 kW per seduta, rispetto ai 4,5 kW di una sauna finlandese. Il costo di una sauna a infrarossi di dimensioni medie parte da circa 1500 euro, a seconda del modello scelto.

Ovviamente, l’uso della sauna a infrarossi deve essere fatto con precauzione. Come ogni cosa, anche le saune a infrarossi possono avere delle controindicazioni e degli svantaggi, che non le rendono sempre utilizzabili e sicure. Per esempio, non è consigliato utilizzarle se si hanno scottature o ferite sulla pelle o in caso di allergie, né se si è in uno stato febbrile o durante il ciclo mestruale.

Inoltre, è importante evitare l’uso della sauna a infrarossi se si sta assumendo insulina, preferendo altre tipologie di trattamento. Seguendo queste avvertenze, potete trarre tutti i benefici di una sauna a infrarossi senza rischiare di danneggiare la vostra salute. In conclusione, la sauna a infrarossi rappresenta una valida alternativa alla sauna tradizionale, capace di offrire un rilassamento profondo e numerosi benefici alla salute con un minimo sforzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *