Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Assume il Grinch per festa di Natale e si ritrova casa distrutta

Il regalo di una madre ai suoi bambini le è costato più del previsto. Laura Magill, mamma di due figli, pensava che sarebbe stata una serata all’insegna del Natale e del divertimento quando ha pagato 100 euro perché il Grinch facesse visita in casa sua. Mai però avrebbe pensato che l’uomo che indossava il costume del famosissimo personaggio del Dr. Seuss si sarebbe calato così fedelmente nella parte!

Assume il Grinch per festa di Natale e si ritrova casa distrutta

La mamma di Belfast ha lasciato il suo personale sfogo sul suo Twitter condividendo la sua distruttiva visita del Grinch. “Così pagato 100 euro per una visita del Grinch”, ha scritto Magill nel suo post ormai diventato virale: “pubblicizza di fare disordine con il letto dei bambini facendo battaglie con i cuscini, mettere il rotolo di carta igienica intorno all’albero di Natale e scattare qualche foto a fine serata”.

E ancora: “Ogni singolo pezzo di cibo della festa, i costosi cupcakes sono stati gettati dappertutto, le decorazioni dell’albero sono andate distrutte, con alcune che hanno fatto rovesciare il liquido con i glitter per tutto il pavimento della cucina. Ha rotto anche alcune uova e ha rovesciato una bottiglia piena di succo di frutta sul pavimento e su mio figlio“.

Qui il post: https://twitter.com/cafucatfood/status/1470465097323659264?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E1470465097323659264%7Ctwgr%5E%7Ctwcon%5Es1_&ref_url=https%3A%2F%2Fwww.commentimemorabili.it%2Fgrinch-festa-natale-casa-distrutta%2F

La risposta dell’azienda

Molti hanno chiesto a Magill spiegazioni su come abbia fatto a lasciare l’uomo comportarsi in questo modo, altri ancora se non si fosse informata bene prima. A questo proposito, è intervenuta l’azienda che offre questo ‘particolare servizio’. Un portavoce ha dichiarato che: “La sorella di Laura ci ha assunto ed è stato detto in anticipo ciò che comportava prima della visita. Abbiamo fatto 30 visite quest’anno senza lamentele. Lo facciamo da tre anni in totale. Il nostro Grinch sta apprezzando l’attenzione, abbiamo avuto centinaia di richieste di prenotazione oggi”.

Infine, hanno pubblicato una risposta ironica sulla loro pagina Facebook,  condividendo un post che recita: “Speriamo che tu veda il lato divertente” con una foto del Grinch dietro le sbarre.

 

Cristina Blog

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed