Home » L’inarrestabile ascesa dello streaming live

L’inarrestabile ascesa dello streaming live

0

Guardando all’attuale panorama dell’intrattenimento online, appare chiaro immediatamente che i grandi avanzamenti in termini di velocità di connessione e tecnologia grafica hanno portato un po’ tutti a usufruire più comodamente e in maniera pressoché quotidiana di una qualche forma di video. Da Youtube, con il suo percorso per diventare la piattaforma più utilizzata per guardare video di ogni tipo, a Twitch, dove i gamer e non solo vanno in “live” con giochi e passatempi di vario tipo, interagendo con i propri spettatori in tempo reale.

L’avvento del “live” nei videogame

Era solo questione di tempo, quindi, che anche i giochi diventassero “live”. Non è ormai più una novità che proprio su Twitch, grazie a piccole grandi invenzioni di programmazione, persino una chat di migliaia di persone può giocare quei videogame di un tempo, come Pokèmon o The Legend of Zelda e persino arrivare alla fine!

Nel reame delle cose più “palpabili”, però, abbiamo l’evoluzione di tutti quei giochi, come scommesse su eventi sportivi e giochi d’azzardo, dove lo streaming viene utilizzato con scopi fondamentalmente diversi, permettendo a centinaia di persone di interagire in tempo reale e piazzare scommesse, compiere giocate e in generale modificare il risultato del proprio gioco seguendo un semplice “streaming”, ovvero la trasmissione in diretta.

Nel caso delle scommesse, ovviamente questo significa che le varie piattaforme di betting aggiungono un ulteriore servizio: lo streaming dell’evento. Questo significa che oltre agli appassionati, si aggiungono molte altre categorie di fruitori dei siti, magari anche semplici curiosi o chi vuole semplicemente divertirsi con scommesse di piccola entità sui propri atleti o la squadra preferita.

Lo streaming nel gioco d’azzardo online

Per quanto riguarda invece i giochi dei casinò live, lo streaming aggiunge un ulteriore incentivo a giocare queste modalità piuttosto che quelle classiche contro il computer. Innanzitutto, la possibilità di osservare un croupier reale, umano, che svolge il proprio lavoro da una sala gioco o un casinò fisico, è un’esperienza a sé. Molti hanno difficoltà a raggiungere i vari casinò sparsi in Italia e le sale da gioco potrebbero non offrire molto in termini di croupier professionali, quindi gli streaming live sono un’occasione per osservare il top dei professionisti.

In aggiunta a questo, c’è il discorso “social”. La maggior parte delle piattaforme che mette a disposizione i giochi “live”, ha anche una chat dove i vari giocatori possono interagire sia con loro, che con il croupier, di fatto facendo diventare le partite un momento sociale, magari con persone che giocano spesso e dunque si arrivano a conoscere lentamente.

Tutto questo è un’aggiunta a un’offerta già corposa di suo. Basti guardare alle slot online di casinò come Betfair per capire che stiamo parlando di ore e ore di gioco, disponibili anche con soldi virtuali, non reali, in valute offerte dalle piattaforme. Proprio per questi sviluppi oggi possiamo trovare moltissime categorie di nuovi giocatori: da chi sta imparando a giocare sfruttando il denaro finto, a chi invece si gode sì la partita scommettendo qualche soldo, ma soprattutto si rilassa in compagnia di croupier o persone in chat con cui ormai ha stretto amicizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *