Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Allegri “Ottimo lavoro sul mercato, Vlahovic top”

TORINO (ITALPRESS) – “La società ha fatto un ottimo lavoro, un ottimo mercato, sono arrivati due giocatori importanti. Vlahovic ha fatto molti gol, ha caratteristiche che non avevamo e ne avevamo bisogno, la società è stata molto brava a prenderlo: come centravanti, lui, Haaland e Mbappè sono i migliori in giro”. Così il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia del match con il Verona, il primo dopo le operazioni di mercato e gli arrivi dell’attaccante serbo e di Zakaria. “E’ un centrocampista molto bravo tecnicamente, ha un buon passaggio, un ragazzo intelligente, lui e Vlahovic si sono inseriti bene, vediamo se domani giocheranno – spiega Allegri -. Intanto voglio ringraziare Bentancur e Kulusevski per quello che hanno dato alla Juventus e per la disponibilità che mi hanno dato, gli auguro il meglio per la loro carriera. Tornando alle operazioni in entrata, l’arrivo di Vlahovic e Zakaria responsabilizza ancor di più ognuno di noi, ma l’obiettivo resta quello di arrivare tra le prime 4, inizia la seconda parte della stagione, la più importante, quella decisiva, dove abbiamo la possibilità di recuperare, da qui al 20 marzo si decide molto tra campionato, Coppa Italia e Champions”. Ipotizzare un tridente Morata-Vlahovic-Dybala non è facile, ma neanche impossibile. “Possono come non possono giocare insieme, se sono tutti e tre in campo devono correre, non bisogna mai perdere l’equilibrio di squadra”, taglia corto Allegri che si concentra sull’avversario di domani. “Il Verona sta facendo un ottimo campionato, Tudor sta portando avanti un grande lavoro e ricordo che nelle ultime 4 partite la Juventus non ha mai battuto l’Hellas. L’arrivo di Vlahovic e Zakaria ha creato un entusiasmo importante che va bene, ma il rischio di domani è quello di fare una partita fuori giro. Non è che possiamo pensare di spaccare tutto in 10 minuti, bisogna sempre tenere l’equilibrio, la forza di una grande squadra è comunque e sempre quella di avere equilibrio”. Detto che non si deve responsabilizzare più di tanto Vlahovic, Allegri ammette: “La società è stata brava ad anticipare i tempi, ha fatto un gran regalo a me e ai tifosi. La Juve lavora sempre per vincere e migliorare, lavora per costruire il futuro, ma adesso dobbiamo solo pensare a cosa fare in questi 4 mesi e a raggiungere l’obiettivo di arrivare tra le prime 4”, ha concluso.
(ITALPRESS).
ari/red
05-Feb-22 14:54

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed