Bagnaia trionfa di nuovo ad Assen superando Martin e Bastianini

Bagnaia trionfa di nuovo ad Assen superando Martin e Bastianini

0

Prima del Gran Premio Motul TT di MotoGP olandese, che si è svolto presso il Circuito di Assen il 28 giugno 2024, si sono tenuti degli allenamenti liberi. Tra i piloti protagonisti di questa sessione di pratica c’era Francesco Bagnaia, che si è poi aggiudicato la vittoria nell’importante competizione.

Il pilota italiano, alla guida della sua Ducati, ha dominato l’intero weekend ad Assen. Dopo aver conquistato la pole position e la vittoria nella Sprint, Bagnaia si è confermato come pilota di classe mondiale tagliando il traguardo con un vantaggio di tre secondi e mezzo sul suo più diretto rivale, Jorge Martin.

La gara è stata caratterizzata dalla supremazia delle Ducati, con Enea Bastianini a completare il podio al terzo posto. Alle loro spalle si è piazzato Marc Marquez, seguito da Fabio Di Giannantonio e Maverick Vinales. Brad Binder, Alex Marquez, Raul Fernandez e Franco Morbidelli hanno concluso la top ten della gara.

Nel corso della competizione alcuni piloti sono caduti, tra cui Alex Rins, Marco Bezzecchi, Joan Mir e Pedro Acosta. Nonostante le difficoltà, Francesco Bagnaia ha ridotto il distacco in classifica generale dal leader Jorge Martin a soli dieci punti.

Nel contesto della categoria Moto2, la vittoria è stata conquistata da Ai Ogura, che ha così accorciato le distanze dal leader del campionato Sergio Garcia. Il pilota giapponese ha celebrato la sua seconda vittoria stagionale resistendo agli attacchi di Fermin Aldeguer, che si è dovuto accontentare del secondo posto dopo essere partito dalla pole position.

A completare il podio è stato proprio Sergio Garcia, che ha mantenuto la leadership in classifica nonostante il terzo posto. La giornata è stata storica per il marchio Boscoscuro, che ha ottenuto un risultato senza precedenti monopolizzando il podio per la prima volta nella sua storia.

Nella categoria Moto3, Ivan Ortola ha trionfato in una gara avvincente, battendo Collin Veijer al fotofinish. Nei due giri finali il pilota spagnolo è riuscito a ridurre il gap e a prevalere sulla linea del traguardo, aggiudicandosi la vittoria in sella alla sua KTM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *