Previsioni degli esperti: Cosa aspettarsi dalla più calda estate di sempre in Europa?

Previsioni degli esperti: Cosa aspettarsi dalla più calda estate di sempre in Europa?

0

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. Secondo i meteorologi, nell’estate del 2024 potrebbe essere nuovamente battuto il record di caldo nell’Unione Europea, come già avvenuto nei primi mesi dell’anno.

Attualmente l’Europa si prepara alla prima ondata di caldo di quest’estate, con la Germania e i Paesi nordici che si aspettano temperature insolitamente elevate la prossima settimana, con notevoli rischi per la popolazione. La Francia è preoccupata per i Giochi Olimpici di Parigi a luglio, mentre la Spagna ha pubblicato una mappa dettagliata per allertare i residenti zona per zona.

Le preoccupazioni sono alimentate dalla serie di record di caldo registrati in Europa negli ultimi 11 mesi, con le temperature della superficie del mare nell’Atlantico settentrionale ai massimi livelli degli ultimi 40 anni. Le previsioni indicano che il continente potrebbe affrontare un’altra estate insolitamente calda, forse la più calda mai registrata.

Le previsioni meteorologiche sono estremamente difficili da fare con precisione, ma guardando ai modelli e alle tendenze generali, si prevede che i mesi di giugno, luglio e agosto siano tutti al di sopra della media in termini di temperatura, con zone calde che si concentreranno principalmente nell’Europa meridionale e orientale.

Diversi fattori influenzano il clima in Europa, tra cui le fasi di transizione tra El Niño e La Niña che attualmente stiamo attraversando. Nonostante siamo in una fase neutra al momento, gli effetti di El Niño continuano a influenzare le temperature globali.

Il cambiamento climatico gioca un ruolo importante nelle sempre più calde estati europee, con l’Europa che si riscalda al doppio della media globale dal 1991. L’Europa non fa eccezione quando si tratta delle conseguenze del cambiamento climatico, e le agenzie avvertono che è necessario agire per ridurre le emissioni e abbandonare i combustibili fossili.

Con l’aumento costante delle temperature e il continuo riscaldamento terrestre, è probabile che il 2024 sia un altro anno da record in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *