Alis e Grimaldi a Napoli: il richiamo alla fiducia nel Mediterraneo

Alis e Grimaldi a Napoli: il richiamo alla fiducia nel Mediterraneo

0

Napoli (ITALPRESS) – Il Presidente di ALIS, Guido Grimaldi, si è detto orgoglioso di aver riunito il Consiglio direttivo presso il castello Maschio Angioino di Napoli, simbolo della città e dell’Italia. Durante la giornata, sono intervenuti ospiti autorevoli come il Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Edoardo Rixi, il Prefetto di Napoli Michele Di Bari, il Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, l’Ammiraglio Pietro Vella, e il Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Andrea Annunziata.

Grimaldi ha ringraziato anche importanti stakeholders presenti per presentare nuove opportunità e progetti in materia di strumenti finanziari, mobilità sostenibile dei passeggeri, transizione ed efficientamento energetico e formazione specialistica. Tra di essi Davide Bertone del Fondo Italiano di Investimento, Maria Giaconia di Trenitalia, Francesca Marino di Grimaldi Group, Giovanni Romano di Q8 Quaser e il professore Antonio Pagliano dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

La presenza numerosa di soci consiglieri testimonia l’importanza che ALIS dà al legame con i territori, in particolare con Napoli e l’intera Campania strategicamente importanti per lo sviluppo del Made in Italy e degli scambi commerciali.

Durante il Consiglio direttivo è emersa la speranza di ALIS nelle nuove Istituzioni europee, affinché sostengano con maggiore consapevolezza il settore dei trasporti, prioritizzando politiche a favore della transizione e delle imprese, aumentando i fondi europei per infrastrutture green, innovazione, ricerca e formazione. Inoltre, si auspica un maggiore supporto al trasporto intermodale semplificando le procedure e offrendo agevolazioni alle imprese.

Si è parlato anche dello sviluppo dell’intermodalità e delle Autostrade del Mare, con dati che evidenziano la crescita del settore Ro-Ro in Italia e l’importanza dei traffici portuali del Tirreno, in particolare quelli gestiti dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale con i porti di Napoli e Salerno.

ALIS ha evidenziato le preoccupazioni riguardo alle normative europee che stanno tassando il settore marittimo, rischiando di compromettere i risultati ottenuti dagli armatori. Si auspica un approccio globale per contribuire alla decarbonizzazione, come proposto dall’International Chamber of Shipping.

Il Viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Edoardo Rixi, ha sottolineato l’importanza del Mediterraneo per l’Europa e l’Italia, evidenziando la necessità di sviluppare la logistica per favorire lo sviluppo del Paese.

Infine, il Presidente di ALIS ha ricordato le parole del Presidente del Consiglio riguardo all’importanza del mare come asset strategico per l’Italia, sottolineando il ruolo svolto da Emanuele Grimaldi come Presidente dell’International Chamber of Shipping.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *