Barcellona lancia programma da 600 neet per favorire la digitalizzazione delle imprese

Barcellona lancia programma da 600 neet per favorire la digitalizzazione delle imprese

0

A Palermo, il segretario generale della Camera di Commercio Palermo Enna, Guido Barcellona, ha sottolineato l’impegno quotidiano per raggiungere l’obiettivo di una “burocrazia zero”, nonostante la carenza di organico di circa 60 unità. Nonostante ciò, vengono gestiti circa centomila protocolli all’anno in massimo tre giorni. Barcellona ha evidenziato l’importanza di lavorare in rete tra istituzioni per servire al meglio le imprese.

L’intervento di Barcellona è avvenuto durante un convegno organizzato dall’Irfis, moderato dalla giornalista Marina Turco, sulle misure finanziarie del nuovo piano industriale. L’evento si è svolto nella sede della Camera di Commercio a Palermo. Barcellona ha sottolineato l’impegno della Camera di Commercio per la digitalizzazione e la formazione di 600 Neet, che sono stati messi a disposizione delle imprese per i processi di digitalizzazione.

La Camera di Commercio sta lavorando intensamente per realizzare la “Camera del futuro”, con l’obiettivo di fornire alle imprese una piattaforma veloce, moderna, pratica ed efficiente. Grazie alla collaborazione con Infocamere Regione Siciliana e Irfis, le imprese possono già usufruire di una piattaforma che utilizza anche l’intelligenza artificiale.

Il foto è stata scattata presso la Camera di Commercio Palermo-Enna durante il convegno organizzato dall’Irfis. La digitalizzazione e la formazione di risorse umane qualificate sono cruciali per supportare le imprese nel processo di modernizzazione e innovazione.

La digitalizzazione dei processi è essenziale per migliorare l’efficienza e la competitività delle imprese, permettendo loro di essere più reattive e innovative sul mercato. La collaborazione tra istituzioni e imprese è fondamentale per creare un ecosistema favorevole allo sviluppo economico del territorio.

La formazione di risorse umane qualificate è un investimento importante per garantire alle imprese le competenze necessarie per affrontare le sfide del mercato. La digitalizzazione è un processo in continua evoluzione che richiede aggiornamenti costanti e formazione continua per mantenere la competitività.

La collaborazione tra enti pubblici e imprese è essenziale per favorire lo sviluppo economico del territorio e creare un ambiente favorevole agli investimenti e all’innovazione. La digitalizzazione dei processi amministrativi è un passo fondamentale per semplificare le procedure e ridurre la burocrazia, favorendo la crescita e la competitività delle imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *