Un’anteprima della Nuova Mini Countryman completamente elettrica presso il Noi Techpark

Un’anteprima della Nuova Mini Countryman completamente elettrica presso il Noi Techpark

0

La Nuova All Electric MINI Countryman è la compagna di viaggio ideale in un percorso verso Bolzano, alla scoperta di un progetto all’insegna della sostenibilità. Proprio a Bolzano sorge NOI Techpark, il distretto dell’innovazione dell’Alto Adige in cui aziende, istituti di ricerca, università e start-up collaborano allo sviluppo di progetti e soluzioni all’avanguardia ispirate alla natura nei settori Green, Food & Health, Digital e Automotive / Automation.

Un luogo che offre non solo infrastrutture avanzate, come dimostrano i 52 laboratori scientifici che popolano l’hub, ma anche competenze di alto livello, con oltre 1.200 persone altamente qualificate che collaborano per dare forma a un futuro più sostenibile.

Principi che MINI condivide e che l’hanno spinta a focalizzare la sua attenzione proprio all’interno dell’hub per individuare una realtà con cui collaborare per la realizzazione di un progetto innovativo. Nasce da qui volontà di raccontare una storia, la storia di due realtà, appartenenti a due mondi distinti, ma unite da valori comuni, che hanno scelto di intraprendere un percorso, un viaggio da fare insieme e che ha un focus chiaro: le persone e la sostenibilità.

MINI ha un claim che nel tempo è rimasto fedele a se stesso sin dal rilancio della marca nel 2001 come BMW Group: Big Love. E’ un claim che incarna un’attitudine positiva nei confronti della vita e che parla di inclusione, di innovazione e di sostenibilità. Ed è da qui che parte il progetto di MINI insieme a NOI Techpark: dalle persone e dalla volontà di un futuro migliore.

Dai talenti ma anche dalle sfide della società e dalle risposte che un brand come MINI deve dare. MINI e NOI Techpark hanno individuato in Emotitech, azienda di human innovation, il partner ideale per realizzare un progetto di ricerca e sviluppo, chiamato “Urban Shield”.

La ricerca condotta da Emotitech ha portato allo sviluppo di un innovativo processo di verniciatura destinato a riqualificare le superfici lato strada con opere d’arte pubblica e studi di colore che possono durare decenni senza deteriorarsi.

Il ciclo di verniciatura è stato definito attraverso rigorosi test di laboratorio. Per la caratteristica di protezione e durabilità si è partiti con l’analisi e i test delle proprietà di diverse combinazioni di vernici poliuretaniche a base di resine fluorurate. Queste vernici hanno la peculiarità di tessere una fittissima rete protettiva sulla superficie del cemento andando ad impermeabilizzarlo e a proteggerlo per decenni.

Per il fattore sostenibilità sono poi state testate le proprietà di vernici fotovoltaiche con biossido di titanio, queste vernici a base nanotecnologica consentono di abbattere gli agenti inquinanti nell’aria grazie al processo di catalizzazione di acqua e CO2. I test hanno registrato evidenti riduzioni delle polveri sottili – PM 10 e PM 2.5 – degli ossidi di azoto e degli ossidi di zolfo, componenti che vengono convenzionalmente definiti “smog”.

La fase finale ha definito una formulazione chimica dalla quale è stato sviluppato un ciclo di verniciatura unico nel suo genere, capace di integrare le migliori caratteristiche tecniche ed ottimizzarne le performance. I test sono stati condotti nei rinomati laboratori Laimburg e EURAC, situati all’interno del NOI Techpark.

Emotitech, un’azienda innovativa specializzata nel design di esperienze empatiche, studia le emozioni delle persone attraverso la scienza della percezione e l’uso di dati biometrici. I risultati di questo progetto di innovazione permetteranno all’azienda di progettare e realizzare interventi di rigenerazione urbana attraverso studi di colore che rendano le persone più felici e sicure, trasformando le aree più periferiche delle nostre città da spoglie e tristi a vivaci e accoglienti grazie alla creatività umana arricchita da un tocco di scienza e di tecnologia.

MINI ha voluto completare il progetto di ricerca e sviluppo delle vernici con la creazione di un’opera d’arte pubblica a mano dell’artista di fama internazionale Luca Font sulle superfici della rampa dell’ingresso principale del NOI Techpark. Luca Font si distingue come uno dei principali protagonisti della scena dei graffiti e della street art in Italia, è un artista grafico di fama internazionale il cui universo visivo si compone di tatuaggi, quadri, muri e illustrazioni. Ciò che caratterizza la sua produzione consiste in una costante ricerca della sintesi visiva, oltre ad un tratto grafico che fonda minimalismo ed espressività.

Attraverso la sua firma stilistica unica, le opere di Luca Font narrano di paesaggi urbani immaginari, magnetici e allo stesso tempo enigmatici. La potenza delle linee e delle sfumature di colore trasmette agli spettatori una vitalità e un’energia travolgente. L’installazione d’arte urbana che Luca Font ha realizzato per MINI nel NOI Techpark è stata battezzata “NOI” e si distingue per la sua capacità di reinterpretare le linee architettoniche degli edifici circostanti attraverso una visione geometrica essenziale e vibrante.

La All-Electric MINI Countryman è una compagna affidabile per esplorare nuovi percorsi. Come spazioso modello crossover, il versatile avventuriero consente una mobilità senza emissioni locali su un’ampia varietà di terreni. Grazie ai sistemi di assistenza alla guida ampliati e alla guida parzialmente automatizzata di livello 2, questa vettura tuttofare offre una sicurezza e un comfort ancora maggiori.

Il massimo carattere off-road della MINI Countryman è sottolineato dal design verticale della carrozzeria con sbalzi corti e sagoma sottile. Due potenti motori elettrici con una potenza totale di 230 kW/313 CV e una coppia di 494 Nm guidano la MINI Countryman SE ALL4 attraverso qualsiasi terreno. Insieme, accelerano il veicolo da 0 a 100 km/h in 5,6 secondi e raggiungono una velocità massima di 180 km/h. La potente batteria ha un contenuto energetico di 66,45 kWh.

MINI Countryman E invece è mossa da un motore elettrico di 150 kW/ 204 CV, che accelera da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi, raggiungendo una velocità massima di 170 km/h. Con la ricarica rapida a corrente continua fino a 130 kW, bastano poco meno di 30 minuti per caricare la batteria dal 10% all’80%. I clienti possono ottimizzare il processo di ricarica in qualsiasi momento attraverso impostazioni di facile comprensione e visualizzarle tramite la MINI App.

La nuova MINI Countryman combina la mobilità elettrica senza emissioni locali con il massimo livello possibile di sostenibilità. Ciò include la rinuncia a tutti gli elementi decorativi cromati degli esterni e degli interni, nonché la produzione dei cerchi in lega leggera fusi con alluminio riciclato fino al 70%. In combinazione con l’utilizzo di elettricità verde per la produzione, è stato possibile ridurre le emissioni di CO2 rispetto ai processi di produzione convenzionali. Inoltre, non sono necessarie materie rare per la produzione degli efficienti motori.

Un ringraziamento speciale ad Atlante che, con l’appoggio del partner locale Alpitronic, ha garantito la presenza di stazioni di ricarica presso il NOI Techpark, per supportare il rifornimento di energia alle All Electric MINI Countryman.

– Foto ufficio stampa BMW Group PressClub Italy – (ITALPRESS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *