Q8 e Fox Petroli si uniscono per creare Eco Fox, una nuova joint venture

Q8 e Fox Petroli si uniscono per creare Eco Fox, una nuova joint venture

0

Q8 Italia e Fox Petroli hanno firmato oggi l’atto definitivo per l’acquisto del 50% di Eco Fox S.r.l., un’azienda controllata al 100% da Fox Petroli. Eco Fox è attiva nel mercato dei carburanti di origine biogenica in Italia sin dagli anni ’90, producendo una varietà di biodiesel avanzati e sottoprodotti per uso industriale. L’azienda possiede uno stabilimento a Vasto con una capacità produttiva di 200.000 tonnellate, un deposito fiscale con 30.000 metri cubi di stoccaggio e una logistica integrata per ricevere e spedire i prodotti via mare e via terra.

L’acquisizione delle azioni da parte di Q8 è stata approvata dalla Direzione Generale della Concorrenza dell’Unione Europea, dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e sottoposta alla disciplina del Golden Power. Oggi si è svolto il primo Consiglio di Amministrazione di Eco Fox, composto da due Amministratori Delegati e cinque Consiglieri di Amministrazione, di cui tre nominati da Eco Fox e due da Q8 Italia.

“Fadel Al Faraj, Executive Vice President Marketing di Kuwait Petroleum International, ha dichiarato che questa acquisizione è particolarmente importante, poiché rappresenta un punto di partenza per Q8 nel diventare un attore principale nella produzione di biocarburanti sostenibili in Europa. Quest’anno, in cui il marchio Q8 festeggia 40 anni in Italia, la nostra storia si intreccia con l’evoluzione della nostra catena di approvvigionamento per garantire ai clienti una mobilità sostenibile integrata nel nostro modello di business. Questo assicura il valore a lungo termine dell’azienda e facilita una transizione energetica equa e sostenibile. È una sfida complessa, ma realizzabile con il supporto del nostro prezioso ecosistema di stakeholder”.

Q8 Italia e Fox Petroli hanno stretto un accordo per l’acquisizione del 50% di Eco Fox S.r.l., un’azienda che si occupa della produzione di carburanti biogenici in Italia. Eco Fox opera con successo nel settore sin dagli anni ’90, producendo biodiesel avanzato e sottoprodotti per uso industriale. L’azienda dispone di uno stabilimento a Vasto con una capacità produttiva di 200.000 tonnellate, un deposito fiscale di 30.000 metri cubi e una logistica a supporto per la gestione dei prodotti.

Q8 ha ottenuto l’approvazione per l’acquisizione delle azioni da parte delle autorità competenti, come la Direzione Generale della Concorrenza dell’Unione Europea e l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. L’operazione è stata sottoposta alla disciplina del Golden Power, in conformità con la legge vigente. Inoltre, è stata costituito il primo Consiglio di Amministrazione di Eco Fox, composto da rappresentanti dei due soci e da consiglieri nominati dalle rispettive parti.

Fadel Al Faraj, Executive Vice President Marketing di Kuwait Petroleum International, ha sottolineato l’importanza di questa acquisizione per Q8 e ha espresso la determinazione del gruppo a diventare un leader nella produzione di biocarburanti sostenibili in Europa. Con il supporto di un ecosistema di stakeholder dedicato, l’azienda si impegna a garantire una transizione energetica equa e sostenibile, fornendo ai clienti soluzioni di mobilità avanzate e integrate nel modello di business.

L’accordo tra Q8 Italia e Fox Petroli per l’acquisizione del 50% di Eco Fox S.r.l. segna un passo significativo per il gruppo nel settore dei biocarburanti in Europa. Eco Fox, con sede a Vasto, è attiva nel mercato da diversi anni, producendo biodiesel avanzato e sottoprodotti per l’uso industriale. L’azienda possiede uno stabilimento con una capacità produttiva di 200.000 tonnellate, un deposito fiscale e una logistica efficiente per la gestione dei prodotti.

L’operazione di acquisizione ha ricevuto l’approvazione delle autorità competenti, come la Direzione Generale della Concorrenza dell’Unione Europea e l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Inoltre, è stata istituita una nuova governance per Eco Fox, con la nomina di amministratori delegati e consiglieri di amministrazione rappresentativi dei due soci.

Fadel Al Faraj, Executive Vice President Marketing di Kuwait Petroleum International, ha evidenziato l’importanza strategica di questa operazione per Q8 e ha sottolineato l’impegno del gruppo a diventare un protagonista nel settore dei biocarburanti sostenibili in Europa. Attraverso una gestione attenta e il supporto dei nostri stakeholder, puntiamo a garantire una transizione energetica equa e sostenibile, contribuendo alla mobilità sostenibile per i nostri clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *