Renault offre veicoli autonomi di livello 4 per il servizio di trasporto pubblico

Renault offre veicoli autonomi di livello 4 per il servizio di trasporto pubblico

0

Il Gruppo Renault ha una prospettiva molto pratica sull’innovazione tecnologica. Secondo loro, la tecnologia ha senso solo se è condivisa, accessibile economicamente e veramente utile per tutti. Con i continui sviluppi tecnologici, è possibile offrire funzionalità di assistenza e autonomia di guida sempre più avanzate e adatte ai diversi tipi di veicoli e utilizzi. Per le autovetture, il Gruppo Renault è in grado di offrire dispositivi di assistenza alla guida di alta qualità sulla maggior parte dei suoi modelli, fornendo comodità e sicurezza ai propri clienti.

Tuttavia, al momento, l’idea di una completa autonomia del veicolo sembra ancora remota a causa delle normative attuali, delle aspettative dei clienti e dei costi legati alla complessa tecnologia necessaria. Per i trasporti pubblici, il Gruppo Renault aspira a diventare un leader nella mobilità sostenibile e autonoma. A questo scopo, stanno sviluppando una piattaforma preallestita e robotizzata per minibus elettrici, che accoglierà varie soluzioni di automazione da partner specializzati.

Ci sono numerose sperimentazioni in corso da diversi anni, con alcune che verranno annunciate a breve. In particolare, si sta lavorando con WeRide, un esperto mondiale di veicoli autonomi, per una dimostrazione di trasporto pubblico in condizioni reali durante il torneo di tennis Roland-Garros 2024. Renault, partner premium del torneo, si impegna con WeRide per sperimentare un servizio di navette elettriche e autonome che faciliterà l’accesso allo stadio di Roland-Garros.

Dal 26 maggio al 9 giugno, dalle 11:00 alle 19:00, sarà attivo un servizio sperimentale che permetterà ai visitatori di spostarsi dal parcheggio P2 vicino al Bois-de-Boulogne allo stadio di Roland-Garros, e viceversa, al termine delle partite. Questo progetto dimostra la maturità delle nuove tecnologie nel settore dei trasporti pubblici automatizzati e l’impegno del Gruppo Renault nell’avvicinarsi a una mobilità sostenibile e autonoma.

Infine, l’azienda ha dichiarato di essere entusiasta di questa collaborazione con WeRide e di poter offrire un servizio innovativo durante un evento così prestigioso come il torneo di Roland-Garros. L’obiettivo è promuovere soluzioni di trasporto pubblico all’avanguardia che rispondano alle esigenze dei cittadini e contribuiscano alla riduzione dell’inquinamento atmosferico nelle aree urbane. Con il continuo sviluppo della tecnologia e la collaborazione con partner specializzati, il Gruppo Renault si impegna a guidare il settore verso una maggiore sostenibilità e autonomia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *