Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Risultati Serie A: l’Atalanta ferma la Juve, Roma vittoriosa sul Milan

Si conclude la settima giornata di campionato di Serie A. La sorpresa di giornata è la sconfitta della Fiorentina contro il Chievo. Inter con difficoltà contro il Benevento. Lazio a valanga. Ecco i risultati Serie A:

RISULTATI SERIE A: LAZIO-SASSUOLO 6-1

Il match tra Lazio e Sassuolo si sblocca dopo 25 minuti, quando De Vrij, in area, atterra Matri. L’arbitro concede il rigore e dal dischetto si presenta Berardi, che non sbaglia. La Lazio ha una striscia positiva da allungare e non può permettersi di perdere. Al 44′, infatti, ci pensa Luis Alberto che disegna una parabola perfetta su calcio di punizione e riporta il match sull’1-1. La Lazio rientra in campo, nel secondo tempo con la consapevolezza di poter rimontare e così, infatti, sarà. Al 55′ De Vrij incorna un calcio d’angolo di Luis Alberto in rete e poco dopo, con immensa calma a porta sguarnita, l’ex Liverpool consacra la rimonta con il 3-1. Il Sassuolo getta la spugna: al 63′ Parolo insacca il 4-1 e dopo 5 minuti mette il dito nella piaga facendo anche il gol del 5-1 dopo un flipper in area. Chiude i giochi, su rigore, Immobile, che ancora mancava all’appello.

RISULTATI SERIE A: TORINO-VERONA 2-2

Il Toro deve vincere per tenere la scia. Lo sa bene Iago Falque, che, dopo una buona azione di Ansaldi, sfrutta il suo cross per portare in vantaggio i granata. A fine primo tempo raddoppia Niang, che dopo un’azione solitaria ha infilato il portiere avversario sul secondo palo. Il Verona non è arrendevole, ci prova e accorcia le distanze nel finale con Cerci allo scadere. Passa neanche un minuto e al 91′ viene concesso un calcio di rigore a Pazzini, che non sbaglia dagli 11 metri. Un pareggio incredibile, al cardiopalma. Una beffa per il Toro.

RISULTATI SERIE A: BENEVENTO-INTER 1-2

Aveva iniziato bene il Benevento, che sembrava una squadra nuova rispetto alle ultime uscite. Al 19′, però, l’Inter fa valere la bravura dei singoli: Candreva gestisce la palla alla sinistra dell’area di rigore e smista un buon pallone in mezzo, che Brozovic incorna in rete. Il Benevento precipita a terra a l’Inter raddoppia subito, dopo solo due minuti, ancora con Brozovic, stavolta su calcio di punizione. I padroni di casa però ci credono e allo scadere del primo tempo accorciano le distanze con D’Alessandro. Il Benevento spinge e crea più di un grattacapo ai milanesi, ma l’esperienza paga e l’Inter mantiene il vantaggio.

RISULTATI SERIE A: CHIEVO-FIORENTINA 2-1

Cinque minuti ed è subito Fiorentina: Thereau scende sulla fascia sinistra e mette in mezzo un buon pallone che il “Cholito” Simeone spedisce in rete di testa. Il vantaggio viola dura 20 minuti, perché al 25′ Castro pareggia i conti sfruttando un buco imperdonabile della difesa avversaria. Il Chievo ribalta la partita, nel secondo tempo, con un colpo di testa fortunoso che si infila in rete. I viola non riescono a demolire la muraglia difensiva clivense. Punti d’oro per il Chievo.

RISULTATI SERIE A: SPAL-CROTONE 1-1

Paloschi torna al gol. L’ex Atalanta e Chievvo, subentrato a Borriello, sigla l’1-0 con un facile tap-in. Spal-Crotone, però, è una vera e propria sfida salvezza e i calabresi non vogliono gettare la spugna così facilmente. Al 58′ ci pensa Simy a pareggiare i conti: il numero 99 porta bene palla e appena entrato in area piazza la sfera sul palo più lontano, rasoterra, col piattone. Pareggio finale senza dolore, tra due squadre che puntano alla salvezza.

RISULTATI SERIE A: MILAN-ROMA 0-2

Roma corsara al San Siro. Match molto equilibrato nel primo tempo, ma meglio la Roma. Il Milan resiste e cerca di attaccare nella seconda metà del primo tempo, con Calhanoglu e Borini. La Roma ci prova con Florenzi e il Milan si accende con Bonucci e Kalinic. Poi, ecco Dzeko, destro dal limite e Donnarumma battuto. La Roma si prende di coraggio e fa il 2-0: tiro di Nainggolan, Donnarumma respinge centralmente e Florenzi conclude a rete. Espulsione di Calhanoglu nel finale. La Roma si porta a casa tre punti d’oro.

RISULTATI SERIE A: ATALANTA-JUVENTUS 2-2

Passo falso della Juventus, che pareggia a Bergamo. I bianconeri subito avanti con Bernardeschi, al 20′: Asamoah serve Matuidi a rimorchio, che tira in porta, ma Berisha smanaccia e Bernardeschi sigla il gol dell’1-0 senza troppi problemi. Dopo 4 minuti, Higuain raddoppia: tiene bene palla col fisico e lascia partire un siluro sul primo palo che si insacca. L’Atalanta non si arrende e accorcia le distanze. Al 30′ Caldara sfrutta una respinta corta di Buffon su calcio di punizione di Gomez e fa l’1-2. Nel secondo tempo pareggia i conti Cristante, con un salto di testa imperioso in anticipo su Chiellini fermo. Nel finale, assegnato rigore alla Juve, ma Dybala se lo fa parare da Berisha.

Alberto Di Girolamo

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed