Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

“Il Covid può ridurre le dimensioni del pene”: la ricerca shock

Un uomo di 30 anni degli Stati Uniti ha affermato che il suo pene si è ridotto di circa 4 centimetri a causa di un danno vascolare causato dal Covid-19.

Dopo aver contratto l’infezione, il trentenne era stato ospedalizzato e dimesso qualche mese dopo. Un ricovero tuttavia non privo di strascichi, visto che la conseguenza è stata uno strano caso di disfunzione erettile.

“Il mio pene si è rimpicciolito”

“Quando sono uscito dall’ospedale, ho avuto alcuni problemi– ha spiegato l’uomo – Questi sono gradualmente migliorati con alcune cure mediche, ma sembrava che avessi un disturbo persistente. Il mio pene si è rimpicciolito, ho perso circa quattro centimetri e mezzo e sono diventato decisamente meno dotato della media”

E sulle possibili cause del problema, spiega: “Apparentemente è dovuto a un danno vascolare e i miei medici sembrano ritenere che sia probabilmente permanente. Il problema ha avuto un profondo impatto sulla mia autostima e la sfera sessuale”.

Un problema riconosciuto

Il trentenne, oltretutto, non sarebbe il solo. Da uno studio condotta dalla University College London è emerso che 200 su 3.400 persone analizzate hanno riportato questo raro disturbo. Un caso certamente singolare anche se non troppo, che riporta l’attenzione sull’importanza della vaccinazione per ridurre anche i casi di Long Covid come questo.

 

 

 

Cristina Blog

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed