L’UE approva la proroga della decontribuzione per il Sud

L’UE approva la proroga della decontribuzione per il Sud

0

Roma – Raffaele Fitto ha tenuto una conferenza stampa al termine della cabina di regia sul PNRR, che si è svolta a Roma il 11 luglio 2023. Durante l’incontro, Fitto ha affrontato diversi temi cruciali per il futuro dell’Italia e dell’Europa. La foto che accompagna l’articolo è utilizzabile nel rispetto del contesto in cui è stata scattata, e senza intento diffamatorio nei confronti delle persone rappresentate.

A Bruxelles, in Belgio, il ministro agli Affari Europei Raffaele Fitto ha avuto un incontro con la vicepresidente esecutiva della Commissione europea, Margrethe Vestager. Durante il colloquio, emerso come tema principale la “Decontribuzione Sud”, una misura legata al Temporary Framework attivato dalla Commissione europea in risposta alla pandemia e successivamente alla situazione in Ucraina. La scadenza di questa misura è prevista per il prossimo 30 giugno.

Fitto ha dichiarato che, considerando il carattere temporaneo della decontribuzione sud, precedentemente autorizzata solo per brevi periodi e mai superiori ai dodici mesi, è necessario apportare modifiche per renderla più mirata e duratura. L’obiettivo è trasformare la misura in uno strumento orientato agli investimenti, in collaborazione con la Commissione europea.

Il ministro ha ringraziato Vestager per aver accolto la richiesta del Governo italiano di modificare la misura e prorogarla per ulteriori sei mesi. Fitto ha sottolineato l’importanza della decontribuzione per l’economia e l’occupazione del Mezzogiorno, e ha evidenziato il risultato positivo ottenuto attraverso un dialogo costruttivo con l’Unione Europea.

La foto che accompagna l’articolo è stata scattata dall’Agenzia Fotogramma, e l’articolo è stato pubblicato da Italpress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *