Selezione di esperti con stipendio fino a 37mila euro presso Formez PA nel 2024

Selezione di esperti con stipendio fino a 37mila euro presso Formez PA nel 2024

0

Selezione degli esperti

Sono stati pubblicati nuovi avvisi di selezione da Formez PA 2024, finalizzati al reclutamento di esperti. Le candidature devono essere inviate entro il 4 o il 7 luglio 2024, a seconda del profilo professionale per il quale si concorre. Di seguito diamo tutte le informazioni utili sulle selezioni, i requisiti richiesti, come presentare le domande di ammissione e rendiamo disponibili gli avvisi da scaricare.

Bandi per esperti

Il Centro Servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle P.A., Formez PA ha reso noti avvisi di selezione per nove esperti, con i quali instaurare un rapporto di lavoro tramite contratti di collaborazione. Nello specifico si selezionano i seguenti profili:


Modalità di selezione

La selezione per tutti i profili professionali sarà effettuata sulla base della valutazione dei titoli e lo svolgimento di un colloquio. Tutti i dettali relativi ai titoli ammessi e ai criteri per l’assegnazione dei punteggi, sono indicati in modo dettagliato negli avvisi di selezione. Il colloquio sarà finalizzato a verificare la conoscenza, da parte del candidato, del contesto istituzionale, degli approcci operativi, dei dispositivi di riferimento dell’intervento oggetto della prestazione.

Presentazione della domanda

Le domande di partecipazione alle selezioni per esperti indette da Formez PA devono essere presentate esclusivamente in via telematica, attraverso il Portale inPA collegandosi ai link presenti in queste pagine (entro le scadenze indicate). Per accedere alla piattaforma è necessario autenticarsi mediante SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS. Segnaliamo anche che per la partecipazione alle procedure selettive il candidato deve essere in possesso di un proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).


© RIPRODUZIONE RISERVATA. Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.

Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su “segui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *