Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Affonda barcone carico di profughi Rohingya in fuga: almeno 80 vittime

Tragedia in Bangladesh dove 80 i profughi Rohingya in fuga dalla Birmania sono morti annegati in mare davanti alla costa quando il barcone su cui viaggiavano si è rovesciato a pochi metri dalla spiaggia, al largo di Cox’s Bazar.

La barca piena oltre la capacità

Recuperati 14 cadaveri, tutti di donne e bambini, mentre altre persone sono riuscite a mettersi in salvo. Ma secondo dei sopravissuti, citati da Al Jazeera e da altri media, la barca trasportava «oltre 100 persone». In un tweet, l’Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) di Dacca ha confermato che l’imbarcazione aveva a bordo 130 rifugiati.  I corpi senza vita, per la maggior parte di bambini, sono stati localizzati nel pomeriggio a Paqthuartek, sulla spiaggia di Inani. I soccorritori sono comunque riusciti a salvare quattro Rohingya, due donne e due bambini.

La tragedia umanitaria dei Rohingya

Sono oltre mezzo milione i rifugiati della minoranza musulmana Rohingya fuggiti in Bangladesh dalla Birmania dal 25 agosto scorso. Le nuove stime delle Nazioni Unite affermano che i profughi sono arrivati a 501.800, rispetto ai 480 mila dell’ultimo conteggio. In totale, secondo l’Onu, in Bangladesh ci sono oltre 700 mila rifugiati Rohingya, e 420 mila sono arrivati nelle ultime settimane.

 

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed