Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Juventus, Allegri: “Dybala? La panchina gli fa bene”

La Juventus torna a convincere. Il gioco di Allegri sta migliorando e tornando ai livelli della scorsa stagione. Ha sorpreso la presenza di Dybala in panchina, ma il mister toscano minimizza: “Ogni tanto fare un po’ di panchina fa bene”.

Troppo presto per parlare di mercato, ma alcuni nomi circolano già nei corridoi del calciomercato: “Emre Can a gennaio? In questo momento non ha senso parlare di mercato. La rosa è forte, stiamo lavorando bene per cercare di arrivare al massimo della condizione a marzo”.

Situazione Dybala

Poi, ai microfoni di Premium Sport, il mister torna sul giovane argentino: “Dybala ancora in panchina? Oggi è entrato bene. Devo fare delle scelte, ci sono momenti in cui ai giocatori non vengono le cose, non sono in ottime condizioni. Fortunatamente ho altri giocatori importanti e poi ogni tanto fare un po’ di panchina fa bene. Quando si va in panchina ti girano un po’ le scatole. Ma va bene così, l’importante è che reagisca. Quando si è dentro una squadra devi togliere l’io e mettere dentro il ‘noi’. Le qualità di Paulo sono indiscutibili, a noi ci serve nelle migliori condizioni e sta ritrovando una buona condizione mentale e fisica. Lui non poteva tenere la media di inizio stagione ma è sereno e lavora bene”.

Scudetto o Champions?

Se dovesse scegliere tra un altro scudetto di fila o la Champions League: “Settimo scudetto di fila o Champions? Non spero niente, credo che la Juve possa andare in fondo agli obiettivi. In Italia il campionato è più equilibrato rispetto agli anni scorsi, e noi cercheremo di arrivare in fondo e di dare la zampata vincente. I ragazzi stanno facendo delle buone prestazione, stiamo crescendo fisicamente e come compattezza di squadra. Abbiamo creato molto e non abbiamo concesso niente”. “Fino a questo momento i numeri del campionato sono importanti, poi il Napoli e l’Inter stanno facendo numeri altrettanto importanti e per stare in alto non potevamo fare meno di loro. Chi temo di più per lo scudetto? Si parla poco della Roma…”.

La squadra sta trovando la sua quadratura: “Abbiamo trovato una bella compattezza e i meriti sono dei ragazzi. La rosa è forte, e stiamo lavorando bene per cercare di arrivare al massimo della condizione a marzo. In Champions sarà ancora più difficile arrivare in fondo, molte squadre si sono rinforzate, come le inglesi”.

Alberto Di Girolamo

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed