Blog di News Lifestyle Gossip TV e Spettacolo

Spezia-Venezia 1-0, decide la rete di Gyasi al 94°

La Spezia 02/04/2022 – campionato di calcio serie A / Spezia-Venezia / foto Image Sport
nella foto: Simone Bastoni-Michael Cuisance
LA SPEZIA – All’ultimo respiro Gyasi regala allo Spezia tre punti fondamentali e condanna il Venezia a una sconfitta che può essere pesantissima nella corsa salvezza.

Nella prima gara della 31ª giornata i liguri passano 1-0 al Picco e staccano con un importante +10 i veneti.

Nella prima mezzora si vede davvero poco.

Maggiore non arriva di testa su un buon cross di Reca, Bastoni calcia dalla distanza e il suo tiro, deviato, mette un brivido a Maenpaa che osserva il pallone abbassarsi fino a poco più su della traversa.

Dall’altro lato Ebuehi approfitta di un errore in appoggio di Maggiore ma spedisce il pallone in curva.

Un primo tempo equilibrato e poco vivace si chiude con una grande chance per parte.

La prima è per lo Spezia: su un traversone di Reca c’è Maggiore in area che accomoda la sfera per l’accorrente Bastoni il cui sinistro d’esterno viene respinto di piede dal portiere.

Sugli sviluppi è bravo Erlic a chiudere su Okereke frenando il tentativo di capovolgere il fronte del Venezia.

La vera occasione dei lagunari capita sul mancino di Aramu che batte una punizione dai 30 metri e spacca la traversa con Provedel battuto.

Dopo l’intervallo la formazione ospite ha un altro piglio e prende in mano il pallino del gioco.

Con un bel tacco Okereke premia l’inserimento di Ebuehi che calcia in diagonale e trova i guantoni del portiere.

Cuisance ci prova da piazzato ma manda alto, Aramu incrocia e spedisce sul fondo.

Poco dopo, ancora il 10 del Venezia, controlla un pallone invitante al limite, ma la sua conclusione è di nuovo facile preda di Provedel.

Thiago Motta si gioca le carte Verde e Manaj e sono proprio i due neoentrati a confezionare la più importante chance per i liguri fino a questo momento: cross del napoletano, testa dell’albanese e riflesso di Maenpaa che si rifugia in corner.

Nel finale il nervosismo cresce e quando la partita sembra destinata a terminare con le porte inviolate, arriva il gol dei padroni di casa.

Su un lancio di Provedel, Caldara sbaglia la chiusura e consegna il pallone a Manaj.

Il 9 non ci pensa e calcia, il portiere respinge ma non può nulla per fermare Gyasi che è più reattivo di Haps ed entra in porta con il pallone.

Il Picco esplode, lo Spezia vede la salvezza.

Il Venezia, invece, ora è davvero nei guai.

.

Lascia un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed