Un’altra storia: il padre di Burrafato vittima di mafia

Un’altra storia: il padre di Burrafato vittima di mafia

0

Totò Burrafato, figlio del maresciallo Antonino ucciso dalla mafia nel 1982, racconta con orgoglio e gratitudine il ricordo del padre. Antonino era un uomo buono e coraggioso, un padre di famiglia che non ha mai ceduto alla mafia. Il suo coraggio e la sua integrità lo hanno portato a dire no alla criminalità organizzata, costandogli la vita ma lasciando un esempio di dignità e coraggio.

Il 26 giugno 2024, Totò Burrafato presenterà il suo libro intitolato ‘Tutta un’altra storia’, dedicato alla figura del padre Antonino, presso l’aula Malagodi della Fondazione Luigi Einaudi a Roma. Durante l’evento, interverranno diverse personalità di spicco, tra cui Giuseppe Benedetto, presidente della fondazione, Andrea Delmastro delle Vedove, sottosegretario di Stato al ministero della Giustizia, e Davide Giacalone, direttore de La Ragione. La presentazione sarà moderata da Andrea Cangini, segretario generale della fondazione.

A distanza di 42 anni dall’omicidio del maresciallo Antonino, si terrà una commemorazione in sua memoria il 29 giugno presso la parrocchia di Sant’Antonio di Padova a Termini Imerese. Antonino sarà ricordato come una vittima del dovere e riceverà la medaglia d’oro al merito civile alla memoria. Totò Burrafato sottolinea l’importanza della memoria e della commemorazione dei caduti nella lotta alla mafia, riaffermando il suo impegno a mantenere viva la memoria del padre e degli altri eroi che hanno sacrificato la loro vita per combattere la criminalità.

La giornata di commemorazione culminerà con una celebrazione eucaristica in suffragio del maresciallo Antonino, un momento di preghiera e riflessione per onorare la sua memoria e il suo sacrificio. Totò Burrafato riconosce la ferita profonda che la perdita del padre ha lasciato nella sua famiglia, e si impegna a portare avanti il suo ricordo con determinazione e gratitudine. La lotta contro la mafia richiede un impegno costante e una memoria viva, per evitare di dimenticare i sacrifici degli eroi che hanno dato tutto per difendere la legalità e la giustizia.

La presentazione del libro di Totò Burrafato rappresenta un momento di riflessione e di onore per il maresciallo Antonino e per tutti coloro che hanno perso la vita nella battaglia contro la mafia. La memoria di questi eroi deve essere preservata e celebrata, per non dimenticare mai il prezzo alto che alcune persone hanno pagato per difendere i valori fondamentali della società.

Nel corso dell’evento, Totò Burrafato sottolinea l’importanza della memoria e del ricordo delle vittime della mafia, e ribadisce il suo impegno a mantenere viva la memoria del padre e di tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita per contrastare la criminalità organizzata. La commemorazione del maresciallo Antonino è un momento di riflessione e di gratitudine, un’occasione per onorare la sua memoria e il suo coraggio. La cerimonia di commemorazione si terrà il 29 giugno presso la parrocchia di Sant’Antonio di Padova a Termini Imerese, un momento di preghiera e di ricordo per celebrare la vita e il sacrificio del maresciallo Antonino e di tutti coloro che hanno combattuto contro la mafia.

Totò Burrafato riconosce il dolore profondo causato dalla perdita del padre e si impegna a portare avanti il suo ricordo con determinazione e gratitudine. La lotta contro la mafia è un impegno che richiede sacrificio e coraggio, e la memoria dei caduti deve essere preservata e onorata. La commemorazione del maresciallo Antonino è un momento di riflessione e di onore, un’occasione per ricordare il suo sacrificio e il suo coraggio nella lotta contro la criminalità organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *