Costruire qualcosa di significativo a Firenze

Costruire qualcosa di significativo a Firenze

0

Firenze per Raffaele Palladino rappresenta una tappa meravigliosa, un sogno che si è avverato con la possibilità di allenare una squadra come la Fiorentina e lottare per l’Europa. Dopo il triennio sotto la guida di Vincenzo Italiano, ha deciso di accettare la sfida di portare avanti il lavoro iniziato dal precedente allenatore.

Il nuovo tecnico viola si è detto motivato a lavorare duramente per dare soddisfazioni ai tifosi e alla società. Ha elogiato il lavoro svolto da Italiano nel creare un grande gruppo di giocatori e ottenere risultati fantastici. Palladino evidenzia la forza della rosa e la sintonia che c’è tra i calciatori e la società, sottolineando che la Fiorentina ha tutte le carte in regola per costruire qualcosa di importante.

Ha dichiarato di aver parlato con tutti i giocatori per trasmettere loro la sua visione e la sua determinazione nel raggiungere risultati positivi. Palladino si è reso conto dell’importanza della passione del pubblico viola e si augura che i tifosi possano dare una mano alla squadra durante la stagione.

Per quanto riguarda il modulo di gioco, il nuovo allenatore ha indicato che inizialmente opterà per una difesa a tre, ma senza essere integralista e lasciando spazio a eventuali cambiamenti tattici. Riguardo al mercato, Palladino si è detto consapevole delle aspettative dei tifosi riguardo a un possibile rinforzo in attacco e si è mostrato ottimista riguardo alla possibilità di fare degli acquisti utili per la squadra.

Il tecnico ha anticipato che nelle prossime settimane valuterà la situazione dei giocatori in scadenza di contratto, come Bonaventura, Castrovilli e Duncan, in modo da pianificare al meglio il futuro della squadra. Durante la sua presentazione al Viola Park, Palladino ha ringraziato il Monza per l’opportunità di allenare in Serie A e ha voluto esprimere la sua gratitudine al presidente Berlusconi e a Adriano Galliani per il sostegno ricevuto.

In conclusione, Palladino si è detto entusiasta di iniziare questa nuova avventura con la Fiorentina e si è mostrato determinato a portare la squadra a ottenere risultati positivi in campionato e nelle competizioni europee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *