Mattarella: “La Guerra di Liberazione ha portato a una nuova Europa”

Mattarella: “La Guerra di Liberazione ha portato a una nuova Europa”

0

Nel giorno in cui l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia festeggia gli ottant’anni della propria fondazione, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rivolge un caloroso saluto all’ANPI e esprime la sua gratitudine per l’impegno costante nel preservare e trasmettere i valori della Resistenza. Questa commemorazione è un momento importante per ricordare il sacrificio delle generazioni passate che hanno lottato per la libertà e la democrazia durante la Guerra di Liberazione.

L’ANPI ha svolto un ruolo fondamentale nel promuovere valori come la pace, la libertà e l’uguaglianza, che sono stati conquistati con grande coraggio e determinazione. La Resistenza ha permesso all’Italia di superare le pagine oscure della dittatura e della violenza, portando alla nascita di una nuova Europa basata sulla libertà e sulla pace.

Il Presidente Mattarella sottolinea l’importanza dell’ANPI nell’attuale contesto politico, soprattutto alla luce degli eventi in Ucraina e della necessità di difendere i principi fondamentali come il diritto, l’indipendenza e l’autodeterminazione dei popoli. La guerra è un fenomeno che non può essere ignorato, ma solo affrontato con responsabilità e determinazione.

Le giovani generazioni hanno il compito di preservare il ricordo dei partigiani che hanno combattuto per la libertà e la democrazia, contribuendo alla costruzione di una Repubblica più giusta e inclusiva. È fondamentale che la memoria della Resistenza continui a vivere nei cuori e nelle menti di tutti gli italiani, affinché non vengano dimenticati i sacrifici e la determinazione di coloro che hanno lottato per un’Italia migliore.

L’ANPI rappresenta un faro di speranza e di impegno civile, che continua a illuminare il cammino verso un futuro migliore per tutti. Il Presidente del Comitato nazionale Anpi, Gianfranco Pagliarulo, ringrazia il Presidente Mattarella per il suo sostegno e rinnova l’impegno dell’associazione nel promuovere i valori della Resistenza e nell’affermare l’importanza della democrazia e della pace.

In un momento in cui l’Europa è di nuovo minacciata dalla guerra e dalla violenza, è fondamentale che l’Italia mantenga saldo il proprio impegno per la pace e la libertà, difendendo i valori che sono stati conquistati con tanti sacrifici. L’unità del Paese attorno alla Costituzione e ai principi della Resistenza rappresenta la migliore difesa contro le minacce esterne e interne che possono mettere a rischio la democrazia e i diritti umani.

L’ANPI continua a essere un punto di riferimento per tutti coloro che credono nei valori della Resistenza e nella necessità di difendere la democrazia e la libertà. La storia della Resistenza rimane un monito per le nuove generazioni, che devono affrontare le sfide del presente con lo stesso coraggio e la stessa determinazione dei partigiani che hanno lottato per un’Italia libera e democratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *